Home » SOCIETÀ

SOCIETÀ

  • Povertà, non c'è traccia dei 50 milioni stanziati per la social card

    05/03/2014 18:34

    A due anni dal provvedimento che istituiva la nuova social card per le famiglie povere con bambini e a fronte di 50 milioni di euro stanziati, ancora nessuna famiglia ha ricevuto il sostegno. Nel frattempo in Italia un bambino su 10 è in condizioni di povertà assoluta, pari al 30% in più in un anno. Lo denuncia un monitoraggio effettuato da Caritas Italiana e Save the Children, che chiedono al Governo e ai Comuni di rivedere le modalità di assegnazione della carta che consente acquisti fino a 404 euro al mese.

  • Anche i vescovi sfottono Elkann: "Molte opportunità di lavoro? Ci dica quali"

    17/02/2014 16:38

    L'agenzia stampa dei vescovi italiani, il Sir (Servizio informazione religiosa) non ha mandato giù l'aristocratica arroganza con cui l'erede degli Agnelli, dall'alto dei suoi incommensurabili privilegi, ha bacchettato i giovani disoccupati spiegando, grosso modo, che sono essi medesimi causa del male che li affligge: bamboccioni privi di ambizione e di intraprendenza.

  • La strategia europea sul clima: le perplessità di "A Sud"

    14/02/2014 10:05

    Lunedì scorso come A Sud abbiamo incontrato, assieme ad altri rappresentanti di realtà sociali ed ecologiste, la commissaria europea al clima Connie Hedegaard, in giro per l'Europa per la presentazione del pacchetto energia-clima 2030. Dal nostro punto di vista i punti di debolezza rispetto alla strategia europea sono diversi e l'incontro di lunedì è stata occasione per presentarli alla Commissaria. Qui di seguito una breve nota sui punti di criticità che le abbiamo sottoposto durante l'incontro, che vi invitiamo a leggere, commentare, diffondere.

  • Il Governo Letta sostiene chi ha causato i peggiori disastri ambientali del paese

    05/02/2014 15:02

    Chi ha inquinato deve essere pagato: un condono tombale sulle bonifiche per criminali e aziende senza scrupoli con tanto di regalo di miliardi di euro di fondi pubblici.

  • In Italia si continua a morire sul lavoro. Ma si parla d'altro

    03/02/2014 10:14

    Nonostante l'Inail ci dica ogni anno che le morti e gli infortuni sul lavoro sono in costante calo, io non mi rassegno e controbatto che le cose non stanno assolutamente così. Quando muore un lavoratore, dietro a lui c'è una moglie, un padre, un figlio, un fratello, una sorella, che si ritrovano molto spesso abbandonati a se stessi a piangere il proprio caro ammazzato sul lavoro, abbandonati da tutti e da tutto. Possibile che le mie denunce ottengano più ascolto a livello Europeo, mentre in Italia nessuno mi prenda in considerazione? Quasi 20 miliardi di euro di "tesoretto Inail", depositati presso un conto infruttifero della Tesoreria dello Stato, non vengono utilizzati per aumentare le rendite da fame agli invalidi sul lavoro e ai familiari delle vittime sul lavoro, ma sono bloccati li, e vengono spesi solo per ripianare i debiti dello Stato Italiano.

  • Nuovo 'affondo' del Papa: "Le coppie gay pongono sfide educative nuove"

    "Ai loro figli non si deve somministrare un vaccino contro la fede"

    05/01/2014 11:23

    Giorno dopo giorno, Bergoglio sta smontando il castello di ipocrisie e di tabù che hanno fatto della Chiesa di Roma un presidio della conservazione ed un naturale alleato di tutte le destre. Ora il nuovo colpo di maglio volto a demolire uno dei capisaldi del moralismo cattolico. Era ancora ieri, quando Benedetto XVI rivendicava con inossidabile alterigia i "principi non negoziabili", mentre nelle furerie vaticane si praticava lo scambio di reciproche convenienze fra la Santa sede e il premier delle olgettine.

  • Cristian D'Alessandro a Napoli. "Un'esperienza che ha cambiato le nostre vite"

    27/12/2013 19:37

    Prima di riunirsi con la famiglia, l'attivista di Geenpeace ha commentato: "Ci siamo, ce l'abbiamo fatta. Sarò per sempre grato ai milioni di persone nel mondo che ci hanno sostenuto in questi mesi". "E' strano pensare che in qualche modo è stata una grande esperienza: di sicuro ha cambiato le nostre vite".

  • "Medardo Rosso". Il pane e le rose (e il vino)

    20/12/2013 13:12

    Le bottiglie di lambrusco arrivano via posta ben confezionate, il mittente risulta un Centro di Poesia cultura e arte, ARCI, Reggio Emilia. Tolte dall'involucro e uscite alla luce, appaiono subito

  • Forconi, "9 dicembre" prepara 2 giorni di mobilitazione a Roma

    16/12/2013 16:46

    Una parte del movimento dei Forconi, quella che si è dissociata da Danilo Calvani a causa delle infiltrazioni violente e neo-fasciste di Csa Pound, sta lavorando a una due giorni a Roma: le date non sono ancora decise, ma non è esclusa un'iniziativa in settimana. Non si tratterà di un corteo, spiegano dal Comitato 9 dicembre, ma di una "passeggiata", un "serpentone pacifico e silenzioso" nelle vie della Capitale. Si stanno studiando anche altre strategie non convenzionali di protesta, dalla riconsegna dei documenti al ritiro di massa di soldi in banca.

  • Non solo Forconi

    15/12/2013 09:30

    La presenza diffusa di Casa Pound è rivelatrice di una strategia non improvvisata alle proteste di questi giorni. E il suo mimetismo iconografico che ha evitato di esibire le tradizionali insegne gotiche di memoria nazista per ripiegare sul più ecumenico tricolore indica l'intenzione di egemonizzare il movimento su una linea nazionalistica, ma senza forzature ideologiche. Così, nel caleidoscopio politico della jacquerie genericamente intestata ai "Forconi", il pezzo più organizzato, quello che ha provato a indirizzarne e guidarne lo sbocco politico, nella siderale distanza del Palazzo e nella latitanza dell'azione sindacale e della sinistra, è stata la destra più estrema.

Pagina 1 di 62

Naviga tra le pagine

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19
  20. 20

Cerca in Liberazione.it

Archivio del giornale

Multimedia

  • foto