Home » MONDO

MONDO

  • Spagna: è morto l'ex generale golpista Alfonso Armada

    02/12/2013 16:33

    E' morto ieri notte all'età di 93 anni l'ex generale Alfonso Armada Comyn, uno dei principali artefici del tentato golpe militare in Soagna del 23 febbraio 1981. Armada, accusato di essere l''elefante bianco', era l'alto comandante designato a presiedere il nuovo governo che i golpisti miravano a instaurare agli ordini del colonnello della Guardia Civile, Antonio Tejero, che guidò l'assalto al Congresso dei Deputati. Armada fu condannato a 30 anni di carcere ed espulso dall'esercito.

  • Grecia: aumentano le famiglie a rischio di povertà

    02/12/2013 16:19

    In Grecia, giunta al sesto anno consecutivo di recessione, più di una famiglia su 10 (oltre il 23%) è ormai a rischio povertà. E' quanto rivela l'ultimo rapporto dell'Istituto statistico ellenico (Elstat), mentre da uno studio del maggiore sindacato del settore privato emerge che quasi la metà delle aziende greche sono in debito nei confronti dei loro dipendenti e solo quattro lavoratori su 10 ricevono lo stipendio nei tempi dovuti.

  • Bangkok nel caos, premier portato in salvo. Thailandia sull'orlo della guerra civile

    01/12/2013 18:13

    Un lungo cordone di poliziotti e blindati in difesa della sede del governo e di tutta la zona ministeriale, protetta da una barricata di cemento e filo spinato. E attorno gruppi di manifestanti che a più riprese, con il lancio di sassi e bottiglie, tentano di forzare il blocco. E' questa la situazione a Bangkok, dopo l'irruzione, stamane, degli antigovernativi nel compound dove si trovava il primo ministro Yingluck Shinawatra, immediatamente portato in una zona segreta.

  • Egitto: blindati dell'esercito bloccano piazza Tahrir

    01/12/2013 17:58

    Centinaia di manifestanti pro Morsi hanno marciato sul luogo simbolo della rivoluzione egiziana dall'università del Cairo dopo le manifestazioni per protestare contro l'uccisione di uno studente tre giorni fa. Blindati dell'esercito egiziano si sono schierati per bloccare le vie di accesso alla centrale piazza Tahrir dove le forze dell'ordine hanno lanciato lacrimogeni per disperdere i manifestanti che intendevano entrarvi. L'aria è densa di gas e molti manifestanti hanno trovato riparo nei pressi del Teatro dell'Opera.

  • Femen a seno nudo contro Ianukovich

    01/12/2013 15:53

    Una giovane attivista del gruppo femminista 'Femen' ha protestato a seno nudo all'interno del territorio della Pecherska Lavra - un antico monastero medievale dalle cupole dorate che è uno dei simboli di Kiev - chiedendo la destituzione del presidente Viktor Ianukovich. Travestita da morte, con una corona di fiori in testa, teneva in mano una falce e sul corpo aveva scritto "Morte alla dittatura".

  • Pakistan: drone Usa uccide tre civili. E' l'ennesima vittima dei raid

    29/11/2013 11:50

    Due missili hanno colpito un complesso residenziale. L'attacco coincide con le proteste organizzate dal governo locale contro le operazioni segrete americane nel nord ovest. La colpa delle persone uccise? Essere nel posto sbagliato, nel momento sbagliato, cioè quando un drone Usa sorvolava il territorio pakistano. Dal 2004 gli Stati Uniti hanno condotto circa 400 attacchi con droni nelle aree tribali del Pakistan lungo il confine afghano uccidendo tra le 2.500 e le 3.600 persone. Per Amnesty, l'uccisione di pakistani nei raid è equiparabile ai crimini di guerra o a esecuzioni extragiudiziali.

  • Bangladesh: polizia spara e uccide 2 operai tessili. E' rivolta: incendiata una fabbrica

    29/11/2013 11:25

    A scatenare la rabbia degli operai è stato il durissimo intervento della polizia contro i manifestanti che chiedevano un aumento della paga in un’altra fabbrica vicina. Gli agenti hanno aperto il fuoco con proiettili di gomma ferendo alcuni di loro in modo grave. In seguito è però emerso che due operai erano morti nella carica della polizia.

  • Presidenziali in Honduras: frode elettorale dei golpisti

    28/11/2013 11:13

    Come previsto, le elezioni presidenziali in Honduras si stanno caratterizzando per il poco credibile successo di Juan Orlando Hernández, il candidato del Partido Nacional, su Xiomara Castro, del Partido Libertad y Refundación (Libre), tra crescenti accuse di brogli. A quattro giorni dalle elezioni del 24 novembre, il Tribunale Supremo Elettorale non ha ancora dichiarato quale sarà il futuro presidente del paese: oltre il 30% dei voti deve essere scrutinato, ma il presunto vantaggio di Hernández su Castro pare essere confermato. Sembra una frode elettorale in piena regola.

  • Francia: confermato il licenziamento di una dipendente che portava il velo in asilo privato

    27/11/2013 17:31

    La corte d'appello di Parigi ha confermato il licenziamento "per colpa grave" di una dipendente che indossava il velo in un asilo privato, in barba alla sentenza della Cassazione che aveva annullato il provvedimento giudicandolo "discriminatorio".

  • Germania: accordo fra Cdu-Csu e Spd per un governo di "grosse koalition"

    27/11/2013 10:18

    Due mesi dopo le elezioni e un mese dopo l'avvio dei negoziati fra i due partiti, l'accordo, se confermato, permetterà loro di formare un governo a metà dicembre. Ma l'intesa deve essere approvata in un referendum dai 474.000 iscritti alla Spd che al riguardo del compromesso politico con il partito di Angela Merkel sono molto divisi. L'intesa tenta di conciliare in un qualche equilibrio le principali rivendicazioni dei tre partiti. La Spd sarebbe riuscita a ottenere l'introduzione del salario minimo di 8,50 euro all'ora fissato per legge a partire dal 2015, un aumento delle pensioni per i lavoratori più deboli, la possibilità di andare in pensione a 63 anni per chi ha 45 anni di contributi e l'impegno a consentire la doppia nazionalità. La Csu bavarese ha inserito il pedaggio per i veicoli stranieri sulle autostrade tedesche; mentre la Merkel avrebbe stoppato l'inserimento di tasse più alte per i ricchi. I dettagli dell'intesa si chiariranno in queste ore.

Pagina 15 di 312

Naviga tra le pagine

  1. 5
  2. 6
  3. 7
  4. 8
  5. 9
  6. 10
  7. 11
  8. 12
  9. 13
  10. 14
  11. 15
  12. 16
  13. 17
  14. 18
  15. 19
  16. 20
  17. 21
  18. 22
  19. 23
  20. 24
  21. 25

Cerca in Liberazione.it

Archivio del giornale

Multimedia

  • foto