Home » CULTURA

CULTURA

  • E' morto un poeta: addio a Gil-Scott Heron

    28/05/2011 12:09

    Si è spento ieri a New York all'età di 62 anni. Fatale è stato l'ultimo tour che lo aveva portato in Europa e riportato sotto i riflettori. Lui che sotto i riflettori c'era stato forse troppo poco rispetto a quanto meritava. La notizia l'ha data il suo produttore britannico su Twitter: «Ho appena ricevuto la triste notizia che il mio caro amico e una delle persone più ipirate ed entusiasmanti che abbia mai incontrato, il grande Gil Scott-Heron, è morto oggi».

  • Il teatro è un atto sociale, per questo siamo superdiversi

    di Vittorio Bonanni

    26/05/2011 13:22

    Intervista a Luciana Lusso, regista e attrice di una compagnia teatrale romana dove lavorano anche dei disabili. In scena dal 27 al 29 maggio con “Le notti bianche” presso il Teatro Sala Uno

  • Live Performance Meeting. A Roma visioni di future arti

    19/05/2011 14:40

    Dal 19 al 22 maggio 2011 un focus dedicato ai linguaggi visivi tra video arte e performance dal vivo. Il "Live Perfomers Meeting" (LPM): un flusso internazionale ed informazionale di immagini, corpi, teorie e tecniche della performance video a partire dal VJing. La pratica in questione vede uno o più soggetti che, insieme al DJ, caratterizzano uno spazio pubblico, mixando immagini proiettate su schermi o superfici differenti attraverso una serie di tecnologie. Non solo un festival ma un meeting che nella sua nona edizione ospita performance, workshop ed installazioni video di 483 artisti da Francia, Ungheria, Italia, Stati Uniti, Spagna, Bielorussia, Slovenia. U.K., India, Macedonia, Albania, Nuova Zelanda, Ucraina, Germania, Argentina, Andorra, Turchia, Danimarca ed infiniti altri. Un progetto estremamente orizzontale e democratizzante: fornire uno spazio di libero incontro e scambio di saperi e tecnologie.

  • «Mi batto perché i bambini palestinesi abbiano diritto all’infanzia»

    Intervista a Susan Abulhawa, scrittrice palestinese, autrice di “Ogni mattina a Jenin”
    Susan Abulhawa

    14/05/2011 17:59

    «Questa è la storia di una famiglia araba lungo i sessant’anni del conflitto israelo-palestinese. Anche se racconta di tragici lutti e indicibili dolori, questa è una storia d’amore – l’amore tra un contadino e la sua terra; tra una madre e i suoi figli; tra un uomo e una donna; tra amici. Ho messo il mio cuore in ogni pagina di questo romanzo…

  • «La globalizzazione dell’industria culturale non schiaccia le differenze»

    Intervista a Frédéric Martel, studioso dell’industria culturale, autore di “Mainstream”

    13/05/2011 18:54

    «Questa inchiesta mi ha portato a Hollywood, ma anche a Bollywood, a Mtv, a Tv Globo, nelle periferie americane alla scoperta di un gran numero di multisale e nell’Africa subsahariana dove ci sono davvero pochi cinema, a Buenos Aires alla ricerca della musica “latina” e a Tel Aviv per capire l’americanizzazione di Israele…

  • «Malgrado la guerra le donne del Kosovo hanno difeso la loro umanità»

    Intervista a Elvira Dones, scrittrice albanese, autrice di “Piccola guerra perfetta”

    13/05/2011 18:52

    «All’epoca furono stuprate oltre ventimila donne. La società kosovara è ancora ferita a morte. Ci sono tutte le difficoltà che potete immaginare per i figli nati da questi stupri e tutte le conseguenze subite da queste donne che spesso sono state abbandonate e allontanate dai loro stessi mariti, padri o fratelli dopo gli stupri…

  • Salone del libro: al via edizione 2011 con 159 nuove sigle, 1300 eventi

    12/05/2011 16:09

    Oltre 1.300 eventi, 1.500 espositori, di cui 159 nuove sigle, un programma di 176 pagine, cinque padiglioni per la prima volta destinati interamente alle funzioni espositive e il grande Oval. Con questi numeri record si e' aperto oggi il Salone del Libro di Torino. ''Anche questa 24/a edizione sara' un successo'' ha sottolineato il presidente Rolando Picchioni, che ha salutato la Russia, Paese ospite d'onore.

  • L’ultima ruota del carro

    di Massimo Carlotto, Ciro Auriemma e Piergiorgio Pulixi

    11/05/2011 14:20

    «Il G8? Qualcosina sul G8 la so, dottore...», esordisce 
così il contabile della “cricca” sotto le pressanti domande del magistrato. Appalti truccati, società come scatole cinesi, tangenti fatte passare come consulenze, finte bonifiche, uso dell’amianto e altre nefandezze. E i nomi? «Quali nomi signor giudice, io sono solo un contabile, l’ultima ruota del carro!»…

  • Crimini d’establishment

    In edicola dal 10 maggio il numero 3 di “Micromega”

    11/05/2011 14:02

    Il noir come chiave di lettura per rappresentare il volto criminale del potere e gli abusi dell’establishment. Il nuovo volume di MicroMega, in vendita dal 10 maggio, è una raccolta di racconti gialli scritti dai principali scrittori italiani del genere: da Andrea Camilleri a Carlo Lucarelli, da Massimo Carlotto a Loriano Macchiavelli. Leggi L’ultima ruota del carro di Massimo Carlotto, Ciro Auriemma e Piergiorgio Pulixi

  • Karim Mezran, saggista: «Anche gli arabi manipolano i media»

    06/05/2011 20:11

    La guerra di Libia è un caso da manuale. Chiunque fosse interessato ad approfondire il rapporto tra comunicazione e conflitti del XXI secolo, dovrebbe studiarlo. L’ultimo numero speciale di Limes, dedicato alla vicenda libica parla di collasso dell’informazione. Karim Mezran - saggista e direttore del Centro studi americani - è autore di uno degli articoli. Un viaggio nelle manipolazioni di Al Jazeera. Intervista di Tonino Bucci

Pagina 18 di 31

Naviga tra le pagine

  1. 8
  2. 9
  3. 10
  4. 11
  5. 12
  6. 13
  7. 14
  8. 15
  9. 16
  10. 17
  11. 18
  12. 19
  13. 20
  14. 21
  15. 22
  16. 23
  17. 24
  18. 25
  19. 26
  20. 27
  21. 28

Cerca in Liberazione.it

Archivio del giornale

Multimedia

  • foto